Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
5 dicembre 2011 1 05 /12 /dicembre /2011 10:24

_ponte_meteo_immacolata.--1-.jpg

 

L'inverno, quello vero, si fa attendere. Colpa del vortice polare che non ha intenzione di decelerare la sua folle corsa in modo da aprire la porta al generale inverno sullo Stivale. I segnali di un cambio di rotta appaiono troppo deboli, subito placati da un anticiclone troppo forte che respinge al mittente le incursioni polari. Pensare ad un Natale sotto l'alta pressione non è una bella cosa, sarebbe un bel problema sia per gli amanti della neve, sia per gli operatori turistici.  Tuttavia la vasta ruota depressionaria che agisce sul centro Nord Europa riuscirà nell'intento di “abbassare” un po' di freddo sulla Penisola.  Non aspettiamoci chi sa che cosa, solo una toccata delle correnti polari che faranno scendere le temperature in maniera anche decisa in quota.  Sul bordo orientale dell'alta pressione in Atlantico, impulsi freddi scivoleranno da Nord  Ovest verso Sud Est ;  mentre le parti più attive transiteranno a nord delle Alpi, le code lambiranno le nostre regioni  sopratutto i versanti orientali.  Vediamo il meteo Ponte dell'Immacolata:

Lunedì 5 un fronte nuvoloso attraverserà lo Stivale da Nord a Sud, penalizzando le Tirreniche ed il Friuli. Il Nord Ovest quasi sempre rimane al riparo da queste configurazioni con i versanti esteri delle Alpi più favoriti dalle nevicate; anche se la spinta delle correnti in quota dovrebbe favorire fiocchi bianchi anche sui nostri settori di confine, specie orientali. Forti acquazzoni tra Campania e Calabria Tirrenica. Martedì 6  la perturbazione abbandonerà la Penisola dopo gli ultimi fenomeni relegati sulle estreme regioni meridionali.  Nevicate a quote basse non sono da escludere sulle Alpi sin verso i 700-800m. Altrove sarà una prevalenza di sole. Soffieranno venti tesi da ONO con mareggiate sui tratti esposti.  Mercoled 7 ultimi fenomeni al Sud, tempo discreto altrove con qqualche fiocco di neve sulle Alpi valdostane al mattino sin verso i 700m.  In serata ecco approssimarsi un nuovo fronte nuvoloso sulle Alpi con neve sulle Confinali sopra i 1200m. Giovedì 8 dovrebbe trattarsi di una giornata tutto sommato discreta con addensamenti più importanti sulle regioni centro meridionali tirreniche e sulla dorsale; qualche acquazzone non si esclude tra Campania e Calabria. Nel contempo un fronte si addossa alle Alpi portando qualche fenomeno entro la notte sui confini, nevoso oltre i 1400-1700 metri. Per approfondimenti: http://meteointernet.blogspot.com/

Condividi post

Repost 0
Published by Psimontella - in Riceviamo e pubblichiamo
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : partito socialista montella
  •  partito socialista montella
  • : Partito Socialista Italiano Sezione "Ferdinando Cianciulli" di Montella
  • Contatti

Profilo

  • Psi montella
  • Aderente al Network per il Socialismo Europeo
  • Aderente al Network per il Socialismo Europeo

Testo Libero

Archivi

Link