Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 gennaio 2012 5 20 /01 /gennaio /2012 11:57

 

 

Apple/ Lancia iBook 2 per semplificare creazione e-book

 

New York, 19 gen. (TMNews) - L'ultima novità di Apple si chiama iBook 2 e servirà a portare definitivamente l'iPad nelle scuole, alleggerendo le cartelle di studenti e insegnanti. Il servizio, presentato questa mattina al museo Guggenheim di New York, promette di semplificare la pubblicazione di testi e libri in formato elettronico. E' il risultato della collaborazione tra l'azienda di Cupertino e gli editori Pearson PLC, McGraw-Hill e Houghton Muffin Harcourt.

Il nuovo servizio, disponibile da oggi come applicazione gratuita, punta a incoraggiare gli editori ad aumentare il numero di volumi disponibili per iPad. Non solo. L'azienda californiana si rivolge anche a studenti e insegnanti, offrendo la possibilità di creare testi e altro materiale didattico in formato elettronico per rendere più coinvolgenti le lezioni. "Ci sono già 1,5 milioni di iPad in uso nelle scuole", ha detto Phil Schiller, responsabile marketing di Apple. "I nuovi testi scolastici partiranno da 14,99 dollari e saranno disponibili per ogni materia e ogni livello". "Gli insegnanti hanno bisogno di aiuto", ha aggiunto Schiller, "e Apple è pronta a dare il suo contributo".

La rivoluzione nel mondo dell'educazione sempra dunque alle porte. Rimane soltanto un problema: il prezzo. Non tutte le scuole, infatti, possono permettersi di spendere 499 dollari per acquistare a ogni studente la versione base della tavoletta Apple. Per risolvere il problema - come spiega Bethlam Forsa, responsabile dello sviluppo per Houghton - "bisogna assicurare gli acquirenti che il risparmio dei libri elettronici su quelli cartacei giustifica l'investimento iniziale nel tablet". "E' ancora presto per stabilire se l'iPad ha favorito l'educazione", ha aggiunto Bill Rieders, vicepresidente esecutivo dell'editore scolastico Cengage Learning. "Il verdetto finale deve ancora arrivare".

Condividi post

Repost 0
Published by Psimontella
scrivi un commento

commenti

salvatore cianciulli 01/20/2012 12:06

"Sono ormai anni che assistiamo alla processione di ragazzi della scuola dell’obbligo costretti a trascinare sulle proprie spalle zaini pieni di libri pesantissimi. Il Sindaco di un comune ha
realizzato, in accordo con l’amministrazione delle scuole, un progetto per l’acquisto dei ebook da donare agli studenti così da poter aviare un discorso di utilizzo di libri elettronici. Gli
obiettivi di questa iniziativa sono intuibili. Ci chiedevamo se codesta amministrazione ritiene che questa possa essere una idea perseguibile, semmai utilizzando le indennità di carica degli
assessori."
E' questa la interrogazione che abbiamo sottoposto al Sindaco del nostro paese, alla quale ci è stato risposto in questo modo dal consigliere delegato:
"Pur condividendo gli obiettivi di tale iniziativa, sentito il Dirigente Scolastico, riteniamo, per il momento, eccessivamente complessa l’operazione e poco proficua ai fini stessi."
Speriamo che cambi qualcosa!

Presentazione

  • : partito socialista montella
  •  partito socialista montella
  • : Partito Socialista Italiano Sezione "Ferdinando Cianciulli" di Montella
  • Contatti

Profilo

  • Psi montella
  • Aderente al Network per il Socialismo Europeo
  • Aderente al Network per il Socialismo Europeo

Testo Libero

Archivi

Link